Beauty Personal Branding

LA PALESTRA EMOZIONALE

Il coraggio di essere Noi Stessi

Oggi l’essere umano vive in città, mangia senza fame, beve senza sete, si stanca senza che il corpo fatichi, rincorre il proprio tempo senza raggiungerlo mai.
È un essere imprigionato, una prigione senza confini dalla quale è quasi impossibile fuggire. Alcuni esseri umani però a volte hanno bisogno di riprendersi la loro vita, di ritrovare una strada maestra. Non tutti ci provano, in pochi ci riescono.
Troppo spesso, infatti,  ci identifichiamo nella nostra personalità, ma non siamo quello.
La nostra personalità è fatta di attitudini genetiche ereditate dai nostri genitori, di ricordi, comportamenti, valori, convincimenti, sotto forma di schemi sinaptici.
Noi non siamo né il modello, né le informazioni che riceviamo. 
Le neuro-scienze ci dimostrano che il modello, non è né giusto né sbagliato, è soltanto una piattaforma di partenza… un software…
Essere “noi stessi” è un’altra cosa…!! Significa tornare ad avvertire la nostra anima, ascoltare il nostro cuore e sentire il nostro corpo,  ovvero tutto quello che la nostra mente “moderna” ha fatto tacere diventando la leader incontrastata!
E’ possibile cambiare? ->“SI” possiamo cambiare grazie alla neuroplasticità,
Possiamo pensare che abbiamo il potere di modificare la mappa delle nostre vie neurali cioè il nostro software.
Per cambiare servono alcuni “strumenti” ma soprattutto una cosa: coraggio! ovvero il “CORAGGIO DI ESSERE SE STESSI”.
Se hai deciso di cambiare davvero, e scoprire veramente chi sei,  è utile che tu ricordi due cose importanti:
–  La Palestra Emozionale ti fornisce gli strumenti 
–  il coraggio devi metterlo tu!

Palestra emozionale: … ma dove eri?

L’ho cercata… ma niente da fare !!! e poi  mi sono accorto che non esisteva, allora non mi rimaneva altro che fare una cosa : crearla.

Palestra emozionale: condizionarsi’

Si…condizionarsi  positivamente, ovvero fare il contrario di quello che avviene quando leggiamo i giornali, guardiamo la tv o frequentiamo persone che vibrano di paura.Creare, cioè, un gruppo all’interno del quale, svolgere attività rigenerative per la mente e per il corpo.

Palestra emozionale: obiettivo

L’obiettivo è semplice : risvegliare mente e il corpo per saltare fuori dalla Pentola* (rana bollita).

Hai la Pancia?! SI?? ... ma quale?...

grasso emozionale e fisico

Quando parliamo di sovrappeso, per esempio,  tutti siamo abituati ad immaginare un corpo con una alta percentuale di grasso, che appesantisce e nasconde le forme più armoniche del nostro corpo.
Esiste, però, anche un altro tipo di pancia ovvero di sovrappeso, che determinato, in questo caso,  da una alta percentuale di grasso “emozionale”.

Il grasso emozionale

Questo particolare tipo di grasso è invisibile agli occhi, per cui le persone Senza accorgersene ne accumulano moltissimo, ed ha un grosso potere: “quando ti avvolge ti impedisce di splendere”.
Noi abbiamo un corpo fisico ( mondo della forma) ed anche emozionale (mondo della non forma), che non sono slegati fra di loro.
Come il nostro corpo  Fisico può essere in sovrappeso lo può essere anche quello Emozionale.
L’indice B.m.i. (body mass index) è in  grado di esprimere una valutazione circa il nostro corpo fisico.
L’indice E.m.i. (body emotional index) è in grado di esprimere una valutazione della massa emozionale quindi del nostro corpo emozionale. Quando questi sono scompensati è giusto tirarci su le maniche e allenarsi

Allenarsi in un nuovo modo:! Ecco il Segreto: coinvolgiamo la mente insieme al corpo

Come  un atleta deve allenarsi  “fisicamente” per migliorare i propri risultati sportivi. Allo stesso modo una persona deve allenarsi “emozionalmente” per migliorare i propri “risultati”nella  vita.

Obiettivo: Risvegliarsi

La mente ha un ruolo preciso …E intelligente ed è capace di risolvere i problemi: quello è il suo mestiere! Significa, quindi, che per istinto e sempre a caccia di “lavoro” cioè di problemi .Fermiamola !!!! e impariamo ad usarla in senso positivo.

Cosa accade nella Palestra Emozionale

ascoltarsi

Accadono 3 cose:
– impariamo innanzitutto  ad educare positivamente  la nostra mente!

– Ci adoperiamo perché il nostro corpo torni in forma.
– riscopriamo anche la nostra parte spirituale che spesso si trova sopita.
Questo lo vogliamo fare in modo amichevole, divertente ed efficace.

Come ci si allena emozionalmente?

Secondo le teorie di Gurdjef esistono tre centri: pancia cuore mente.E’ importante  che questi si integrino fra di loroSi detossina la nostra mente, si  risveglia il nostro sentire, si  rivitalizza il  nostro corpo e si  favorisce la crescita.

Come partire subito in vantaggio?

Fare i check: Bmi Emi, per valutare lo stato!
in questo modo ogni persona che inizia ad allenarsi conosce il proprio stato riguardante :
>ll grasso fisico (non sono soltanto calorie accantonate ma anche scorie acide) 

>Il grasso emozionale (non è soltanto credenze radicate. ma anche scorie emozionali).I test sono importantissimi, perchè determinano l’auto-consapevolezza e permettono di  monitorare dei progressi.

Come agiamo? L strategia "Emotional Gym"

liberta' emozionale
Agiamo con incontri teorici pratici per imparare a conoscersi meglio: per capire come possiamo diventare coach di noi stessi.. muoversi:Danzare , pedalare, boxare , sorridere, condividere , giocare, raccontare , ascoltare,  ascoltarsi. Integratori emozionali per essere aiutati nel cambiamento

Perchè ho coinvolto me stesso?

Ho accumulato esperienza nel campo del fitness come spinning e power strike e come relatore e formatore di fitness nell’ambito del franchising BeautyFit. Ho fatto formazione della motivazione.Ho insegnato enneagramma e ideato Il Beauty personal branding

Maurizio Delucchi
Ideatore di diversi franchising nel mondo del benessere e bellezza. Marketing per il settore benessere. Sviluppatore di Beauty Network. Produzione software specialistici per i centri Estetici. Formazione di marketing, organizzazione e comunicazione sempre per il settore Beauty. Oggi, ideatore del progetto Beauty Personal Branding Oggi ho scelto di focalizzarmi , su una disciplina emergente: il Personal Branding. Ho messo a punto un approccio mirato al Personal Branding per il settore estetico: il Beauty Personal Branding, rendendolo molto più efficace e produttivo per chi opera nel settore benessere. In Passato sono formatore nell'ambito del Marketing, Comunicazione. Ho studiato e messo a punto un nuovo approccio per l'estetica professionale denominato "Emotional Beauty". Ho preso parte alla creazione del Primo franchising europeo "PORTOFINO'S" nei primi anni 90, con il ruolo di "direzione sviluppo". In seguito ho studiato messo a punto e diretto il franchising EPIL SPECIALIST e BeautyFIT. Infine ho prodotto e diretto il network EpilZero dedicato all'epilazione permanente. 
In Passato sono formatore nell'ambito del Marketing, Comunicazione. Ho studiato e messo a punto un nuovo approccio per l'estetica professionale denominato "Emotional Beauty". Ho preso parte alla creazione del Primo franchising europeo "PORTOFINO'S" nei primi anni 90, con il ruolo di "direzione sviluppo". In seguito ho studiato messo a punto e diretto il franchising EPIL SPECIALIST e BeautyFIT. Infine ho prodotto e diretto il network EpilZero dedicato all'epilazione permanente. direzione aziendaVanity Line Date1995 – 2009 Durata lavoro14 anni Località ovada Nasce la collaborazione di consulenza e poi direzione marketing con la società “Vanity Line” che avrà termine nel maggio del 2009 di cui cura i Corsi per Estetiste e il Marketing per l’estetica.
 Cna federestetica ECIPA liguria docente Date2002 In concomitanza svolgo una attività di consulenza marketing di supporto ai centri affiliati CNA. Occupo la cattedra di marketing per l’estetica : Ecipa per la formazione di operatori estetici. Mostra 5 altre esperienze 

Nome azienda Delucchi Consult - Epilzero Riprogetto l’ormai superato franchising “EpilSpecialist” e lancio un più moderno network di epilazione con il marchio EpilZero. Metto a punto un programma di sviluppo per centri estetici e benessere. Nel 2015 vendo le quote ai collaboratori e mi dedico alla formazione e all'ideazione del programma Beauty Personal Branding
 Formazione -scuola media superiore, frequenza facoltà di architettura Campo di master in maketing ISDA Istituto Superiore Dirigenti di Azienda Date di frequentazione o previsto conseguimento laurea1979 – 1982. Ideatore del metodo di personal branding per Estetiste: Beauty Personal Branding.