Beauty Personal Branding

LA QUARTA COLONNA DEL BEAUTY PERSONAL BRANDING

4 colonna del Beauty Personal branding

Questo articolo è stato estrapolato  da quello  pubblicato da Les Nouvelle Estetique nel numero di  Febbraio 2016 .

Raccontavo della mia attività di consulente e formatore… e della  domanda che spesso mi rivolgono:
“Cosa posso fare per migliorare sensibilmente la mia situazione professionale?”.
In questo momento specifico di mercato, la mia risposta è: affidati al Personal Branding,  che però sia specifico per l’estetica quindi  il “Beauty Personal Branding”.
Il Beauty Personal Branding,  insegna l’arte dell’attrattività ovvero:
come smettere di “vendersi” e decidere di farsi COMPRARE.
Il primo consiglio che vi dò è : siate attrattivi invece che “incalzanti”.
Evitate di proporre continuamente iniziative promozionali, perché questo approccio non funziona più !!! 

>BEAUTY PERSONAL BRANDING: LE BASI

Questo  articolo, è il 4 in relazione agli altri che ho pubblicato sul mio Blog.
E’ l’ultimo… quindi se non lo avete ancora fatto, vi consiglio di andare a leggere i tre precedenti, sempre inerenti al “Beauty Personal Branding” nei quali ho  parlato di Tre delle Quattro colonne che lo compongono.
Comunque, desidero ricordare che:
La prima colonna del Beauty Personal Branding, rappresenta “WAKE-UP” la sveglia! … ovvero, un lavoro sulla motivazione per stimolare la propensione all’azione.
La seconda colonna del Beauty Personal Branding, si occupa di approfondire la consapevolezza nelle vostre caratteristiche personali e professionali, facendovi focalizzare il vostro X-FACTOR.
La terza colonna del Beauty Personal Branding, focalizza due aspetti:
1) la scelta dell’audience di riferimento, ovvero la definizione della vostra fascia di clientela tipo da intercettare ed attrarre con il vostro brand.
2) come raggiungerla dal punto di vista della comunicazione (media).

 

>BEAUTY PERSONstrategia beauty personal brandingAL BRANDING:  in questo articolo la parola ai risultati 

Ora è il momento di tirare le somme…quindi parleremo dell’ultima colonna denominata R.O.I. ( return on investiment ) ovvero ritorno dell’investimento.
Come potete vedere, nel disegno a fianco, ho rappresentato tutto il progetto di “BEAUTY PERSONAL BRANDING”, per darvi la visione completa.
Noterete, che per realizzare questo “processo” sono necessari: tempo, strumenti e soldi.
Tutto questo rappresenta il vostro INVESTIMENTO.

 

 >BEAUTY PERSONAL BRANDING: ARRIVIAMO AL GOL!

Quale vantaggio desiderate ottenere alla fine del “processo”, in cambio del vostro investimento?
Vi presento di seguito (nella PIRAMIDE  del Beauty Personal Branding) i possibili scenari, in modo che possiate scegliere consapevolmente, gli obiettivi che volete raggiungere e i vantaggi di cui godrete.
Partiamo dal basso:
1 >Nell’ottanta per cento dei casi, i professionisti si trovano al primo livello, ovvero posizionati nel mercato Generico.piramide beauty personal branding
Chi staziona in questa fascia è sempre occupato a “fare” mercato per tentare di vendere.
2 >La seconda fascia, è occupata da chi ha scelto di “specializzarsi” per distinguersi e caratterizzarsi.
In questo caso la situazione inizia a migliorare, perché grazie alla “specializzazione”, il professionista inizia nei confronti della potenziale clientela a fare crescere la propria credibilità e affidabilità.
Tutto questo fa si che, anche se il professionista continua a “vendersi”, i risultati economici saranno migliori.
Inizia, inoltre, la fase più interessante…ovvero: una buona fascia del mercato che si avvicina per “comprare”.


3 >Il terzo livello è quello della “celebrità”.
Aumenta la visibilità, per cui il professionista è “riconosciuto” all’interno del suo mercato di riferimento.
In questo caso la situazione migliora molto, perché la propria professionalità verrà richiesta, comprata.
In alcuni casi, si troverà nella condizione di dover ancora vendere, ma questo avverrà con molta più facilità.
4 >Nell’ultimo caso, siamo nella fascia più alta, ovvero quella “dell’autorevolezza”.
In questo caso, il professionista viene riconosciuto come il migliore nella sua professione e diventa un vero e proprio punto di riferimento nel proprio mercato.
Tutto questo, determinerà il fatto che il professionista verrà richiesto, ricercato ed avvertito come prezioso.
Il consumatore inconsciamente, accetterà di pagare molto di più per assicurasi la sua prestazione.

>BEAUTY PERSONAL BRANDING: ADESSO TOCCA A VOI SCEGLIERE

In base al vostro obiettivo, che sia essere straordinario, celebre o autorevole, varierà l’impegno da profondere.

Se desidererete diventare il Top in Autorevolezza, dovrete impegnarvi di più rispetto a chi sceglie di diventare solo uno Specialista.
Di seguito, vi elenco le macro categorie, delle quali potrete servirvi .
Rispondete alla domanda:
“ di quali attività avrò bisogno per dare vita al processo di Beauty Personal Branding?
… di cosa avrò bisogno nello specifico?
Ecco le possibili scelte:
>Marketing / Comunicazione
>Beni / risorse economiche/ tempo
>Fornitori / consulenti e partnership
>Formazione
>Proprietà intellettuale (in caso di “invenzioni”)

 

>BEAUTY PERSONAL BRANDING: CONCLUSIONI

Vedete, mentre leggete questo articolo, il mondo si “muove”… e nel frattempo c’è qualcuno che desidera fare meglio di voi.
Sicuramente all’opera… e probabilmente, se voi non vi darete da fare, alcuni dei vostri clienti diventeranno i suoi clienti!!
E’ così che funziona la realtà imprenditoriale! 
Quindi MUOVETEVI !!!

Il progetto di Beauty Personal Branding potrebbe esservi davvero di grande aiuto, perché vi consente di fare chiarezza e rendere le vostre azioni coerenti con le vostre caratteristiche, le vostre pulsioni, le vostre necessità, le vostre aspettative , i vostri sogni, e tanto altro.

Quindi agite, agite, agite perché come ha scritto Nennella Santelli:
agendo è vero che si potrebbe anche perdere, ma se non si agisce si ha già perso!”.

Se questo argomento vi interessa potete seguirmi sul mio canale FACEBOOK: LINK
oppure visionate il mio canale YOU TUBE : LINK

alla Prossima…

Maurizio Delucchi

 

BEAUTY PERSONAL BRANDING

Maurizio Delucchi
Ideatore di diversi franchising nel mondo del benessere e bellezza. Marketing per il settore benessere. Sviluppatore di Beauty Network. Produzione software specialistici per i centri Estetici. Formazione di marketing, organizzazione e comunicazione sempre per il settore Beauty. Oggi, ideatore del progetto Beauty Personal Branding Oggi ho scelto di focalizzarmi , su una disciplina emergente: il Personal Branding. Ho messo a punto un approccio mirato al Personal Branding per il settore estetico: il Beauty Personal Branding, rendendolo molto più efficace e produttivo per chi opera nel settore benessere. In Passato sono formatore nell'ambito del Marketing, Comunicazione. Ho studiato e messo a punto un nuovo approccio per l'estetica professionale denominato "Emotional Beauty". Ho preso parte alla creazione del Primo franchising europeo "PORTOFINO'S" nei primi anni 90, con il ruolo di "direzione sviluppo". In seguito ho studiato messo a punto e diretto il franchising EPIL SPECIALIST e BeautyFIT. Infine ho prodotto e diretto il network EpilZero dedicato all'epilazione permanente. 
In Passato sono formatore nell'ambito del Marketing, Comunicazione. Ho studiato e messo a punto un nuovo approccio per l'estetica professionale denominato "Emotional Beauty". Ho preso parte alla creazione del Primo franchising europeo "PORTOFINO'S" nei primi anni 90, con il ruolo di "direzione sviluppo". In seguito ho studiato messo a punto e diretto il franchising EPIL SPECIALIST e BeautyFIT. Infine ho prodotto e diretto il network EpilZero dedicato all'epilazione permanente. direzione aziendaVanity Line Date1995 – 2009 Durata lavoro14 anni Località ovada Nasce la collaborazione di consulenza e poi direzione marketing con la società “Vanity Line” che avrà termine nel maggio del 2009 di cui cura i Corsi per Estetiste e il Marketing per l’estetica.
 Cna federestetica ECIPA liguria docente Date2002 In concomitanza svolgo una attività di consulenza marketing di supporto ai centri affiliati CNA. Occupo la cattedra di marketing per l’estetica : Ecipa per la formazione di operatori estetici. Mostra 5 altre esperienze 

Nome azienda Delucchi Consult - Epilzero Riprogetto l’ormai superato franchising “EpilSpecialist” e lancio un più moderno network di epilazione con il marchio EpilZero. Metto a punto un programma di sviluppo per centri estetici e benessere. Nel 2015 vendo le quote ai collaboratori e mi dedico alla formazione e all'ideazione del programma Beauty Personal Branding
 Formazione -scuola media superiore, frequenza facoltà di architettura Campo di master in maketing ISDA Istituto Superiore Dirigenti di Azienda Date di frequentazione o previsto conseguimento laurea1979 – 1982. Ideatore del metodo di personal branding per Estetiste: Beauty Personal Branding.