Beauty Personal Branding

“marketing estetica”: nuovi sbocchi professionali

benessere e lavoro
benessere e lavoro

“marketing estetica”:
Le ultime “indicazioni” suggeriscono che esistono nuovi sbocchi lavorativi per chi opera nel settore dell’Estetica Professionale
o del Personal Branding a condizione che si seguano le nuove tendenze del mercato.

 

E’ davvero una “vita” (1988) che opero nell’ambito del settore “Marketing Estetica”.
Nella mia  ultra ventennale carriera, ho lavorato  a molte idee innovative ed alcune le ho create personalmente.
Mi ritengo in grado, di avere la giusta esperienza per poter intuire quello che piace e piacerà al grande pubblico del mercato del benessere. Non smetto e non smetterò mai di occuparmi del settore “marketing estetica” perchè lo ritengo un mercato interessante , vivo e aggiungo “pretenzioso”. Ecco però…che bisogna stare al passo! Chi pensa di fare “marketing per l’estetica” addormentandosi sul “grande tavolo dell’abitudine” corre rischi incredibili.

> “marketing estetica”:  2018

In questo momento storico, il  mercato del benessere è in continua trasformazione.
Chi fa impresa oggi, ovviamente a sua volta  deve essere in continua modificazione, inseguendo i nuovi Trend  relativi al “marketing estetica”.
Non tutti gli imprenditori, però, sanno interpretare i segnali di questi cambiamenti.
Da qui l’agonia di molte aziende, che non sanno come superare l’attuale “crisi”.
Un adagio che spesso cito dice: “se continui a fare le cose che hai sempre fatto otterrai i risultati che hai sempre ottenuto”. Personalmente, raccogliendo ed interpretando i segnali che mi giungono dal mercato, ho individuato,  un nuovo “prodotto/servizio” da sviluppare che ha un potenziale davvero molto  interessante!

>“marketing estetica”: ecco il mio suggerimento->IL NUOVO BEN-ESSERE

IL nuovo ben-essere deve cambiare focus in modo importante.
Circa 15 anni fa, l’80% di malattie erano di  origine  psicosomatica, dalle ultime ricerche siamo saliti all’85%. Significa che anche  l’85% degli inestetismi è di origine psicosomatica, poiché l’instessimo molto spesso  non è altro che il segnale della successiva “malattia”.
Detto questo, significa che la psiche ha un peso sempre più importante nell’economia della nostra fisiologia.
Il focus per chi fa marketing nel settore dell’estetica, di conseguenza,  deve essere il seguente: occuparsi del Ben-essere dei nostri clienti iniziando del loro “ESSERE”…
Un  modo alternativo rispetto alle modalità diffuse e ormai stra-conosciute.

>“marketing estetica”:UN NUOVO “PROFILO” PROFESSIONALE

In ragione di quanto ho detto, nasceranno dei nuovi operatori  (Emotional Beauty COACH),  che i occuperanno di questa crescente fetta di mercato.
In base alla mia esperienza nel settore  “Marketing Estetica”, ho individuato nella categoria delle Estetiste, quelle più vicine a ricoprire questo ruolo per: tradizione , impostazione e strutturazione del servizio.
Ma, anche altre figure professionali con delle attinenze , possono avvicinarsi con successo a questo nuovo modo di prendersi cura dei clienti.

marketing_estetica_maurizio_delucchi_corsi_estetiste>“marketing estetica”:EMOTIONAL BEAUTY ZONE, il prossimo futuro nel marketing per l’estetica.

Il nome di questa nuova disciplina è
Emotional Beauty Zone.
EMOTIONAL perchè il focus da cui parte è proprio  rivolto  alle emozioni.
BEAUTY per due motivi:
-il primo perché  Beauty vuole rappresentare la bellezza emotiva.
Riconquistarla significa tornare ad essere  attrattivi  e “seduttivi” nei confronti della vita, dell’amore, del lavoro e delle relazioni.
La riconquista della Bellezza Emozionale è basilare anche per tutte le persone che vogliono avvicinarsi al Personal Branding, nella modalità più potente e cioè il Beauty Personal Branding.
-il secondo motivo, perché Emotional Beauty Zone, sarà un strumento straordinario per risolvere alla radice gli inestetismi grazie al suo approccio psicosomatico.
ZONE  perchè tecnicamente si focalizzeranno 9 ZONE di Comfort Emozionali.

 

>“marketing estetica”: UN’APPROCCIO SUL CLIENTE DAL SAPORE OLISTICO .

Il percorso per ogni persona sarà personalizzato in base a due test computerizzati:
-TEST ENNEAgramma/ENNEAzona
-TEST EGOgramma.
I responsi dei test permetteranno all’operatore “Coach”, di stilare dei protocolli che avranno due obiettivi principali:
-A- l “trattamenti” da effettuare
-B- Il percorso di liberazione dalle Zone di Comfort.


>
“marketing estetica” I VANTAGGI PER GLI OPERATORI

Nel marketing per l’estetica professionale, presentandosi e profilandosi in questo modo, per gli operatori   si determinano molteplici vantaggi:
>Emotional  Beauty  Zone = Caratterizzazione
La novità renderà l’operatore Unico nel suo genere.
>Emotional  Beauty Zone = Novità.
Un buon motivo per richiamare attenzione
>Emotional  Beauty Zone = “conoscenza” da condividere.
Da la possibilità di creare incontri aperti al grande pubblico, per parlare degli svariati argomenti legati ad Emotional Beauty” Tutto questo, adottando i giusti accorgimenti, darà modo rendere  il  messaggio “virale”.
>Emotional  Beauty Zone = aggregazione.
Grazie alle sue particolarità che  ora non sto a  spiegare, da la possibilità all’operatore di coinvolgere altre attività commerciali.
>Emotional  Beauty Zone = fidelizzazione.
Tra coach e cliente si crea un forte legame di complicità.

>“marketing estetica”:I VANTAGGI PER IL CLIENTE FINALE

Emotional  Beauty Zone aiuta il cliente attraverso l’auto-consapevolezza ad una straordinaria crescita personale ed emotiva.
Emotional  Beauty Zone aiuta il cliente ad adottare una più efficace comunicazione interpersonale migliorando la sua vita di relazione.
Emotional  Beauty Zone aiuta il cliente attraverso indicazioni evolutive e  trattamenti specifici, ad un miglioramento di carattere psicosomatico e quindi a “trovare soluzione” ai suoi inestetismi.

NB:Se vuoi approfondire su come lanciare commercialmente Beauty Emotional Zone clicca sul link : altre info
 
maurizio delucchi

marketing estetica

Maurizio Delucchi
Ideatore di diversi franchising nel mondo del benessere e bellezza. Marketing per il settore benessere. Sviluppatore di Beauty Network. Produzione software specialistici per i centri Estetici. Formazione di marketing, organizzazione e comunicazione sempre per il settore Beauty. Oggi, ideatore del progetto Beauty Personal Branding Oggi ho scelto di focalizzarmi , su una disciplina emergente: il Personal Branding. Ho messo a punto un approccio mirato al Personal Branding per il settore estetico: il Beauty Personal Branding, rendendolo molto più efficace e produttivo per chi opera nel settore benessere. In Passato sono formatore nell'ambito del Marketing, Comunicazione. Ho studiato e messo a punto un nuovo approccio per l'estetica professionale denominato "Emotional Beauty". Ho preso parte alla creazione del Primo franchising europeo "PORTOFINO'S" nei primi anni 90, con il ruolo di "direzione sviluppo". In seguito ho studiato messo a punto e diretto il franchising EPIL SPECIALIST e BeautyFIT. Infine ho prodotto e diretto il network EpilZero dedicato all'epilazione permanente. 
In Passato sono formatore nell'ambito del Marketing, Comunicazione. Ho studiato e messo a punto un nuovo approccio per l'estetica professionale denominato "Emotional Beauty". Ho preso parte alla creazione del Primo franchising europeo "PORTOFINO'S" nei primi anni 90, con il ruolo di "direzione sviluppo". In seguito ho studiato messo a punto e diretto il franchising EPIL SPECIALIST e BeautyFIT. Infine ho prodotto e diretto il network EpilZero dedicato all'epilazione permanente. direzione aziendaVanity Line Date1995 – 2009 Durata lavoro14 anni Località ovada Nasce la collaborazione di consulenza e poi direzione marketing con la società “Vanity Line” che avrà termine nel maggio del 2009 di cui cura i Corsi per Estetiste e il Marketing per l’estetica.
 Cna federestetica ECIPA liguria docente Date2002 In concomitanza svolgo una attività di consulenza marketing di supporto ai centri affiliati CNA. Occupo la cattedra di marketing per l’estetica : Ecipa per la formazione di operatori estetici. Mostra 5 altre esperienze 

Nome azienda Delucchi Consult - Epilzero Riprogetto l’ormai superato franchising “EpilSpecialist” e lancio un più moderno network di epilazione con il marchio EpilZero. Metto a punto un programma di sviluppo per centri estetici e benessere. Nel 2015 vendo le quote ai collaboratori e mi dedico alla formazione e all'ideazione del programma Beauty Personal Branding
 Formazione -scuola media superiore, frequenza facoltà di architettura Campo di master in maketing ISDA Istituto Superiore Dirigenti di Azienda Date di frequentazione o previsto conseguimento laurea1979 – 1982. Ideatore del metodo di personal branding per Estetiste: Beauty Personal Branding.